Studi Colla Gardoni - Studio commercialista

DICHIARAZIONE DI SUCCESSIONE


La successione ereditaria comporta il trasferimento del patrimonio ereditario dal soggetto defunto (de cuius) al suo successore (o ai suoi successori). Per patrimonio ereditario si intende l’insieme dei rapporti patrimoniali attivi e passivi trasmissibili che fanno capo al defunto al momento della sua morte. Dunque, l’eredità comprende non solo i beni e i crediti di cui è titolare il de cuius  al momento della morte, ma anche i suoi debiti.   

La dichiarazione di successione va presentata
entro 12 mesi dall’apertura della successione all’Agenzia delle entrate nella cui circoscrizione il defunto ha avuto la sua ultima residenza.

In presenza di beni immobili, devono essere calcolate le
imposte catastali ed ipotecarie da pagare in autoliquidazione attraverso l’addebito sul proprio conto corrente o su quello dell’intermediario. Si deve procedere inoltre alle volutre catastali degli immobili stessi.
Una volta presentata la dichiarazione, l’Agenzia delle entrate notifica agli eredi la liquidazione dell’
imposta di successione da pagare entro 60 giorni.

Il nostro studio offre una completa consulenza ed assistenza per la pratica di successione, ovvero:

  • incontro preliminare con gli eredi per la raccolta di tutte le informazioni ed i documenti necessari;

  • compilazione ed invio della dichiarazione di successione;

  • calcolo delle imposte catastali ed ipotecarie in caso di immobili e relativo addebito su conto corrente indicato;

  • calcolo imposta di successione (che verrà liquidata dall’Agenzia delle Entrate);

  • volture catastali immobli.



immagine-testamento-640x291